CAUCCIÙ – un tesoro naturale dalla giungla

Se avete visitato le nostre pagine web siete come minimo appassionati degli sport di pagaia e le imbarcazioni gonfiabili sono un prodotto che conoscete sicuramente. Solo pochi però sanno che la societàGUMOTEX realizza i suoi canotti conmateriali che produce da sola e che non si tratta diprodotti a base di PVC, ma di caucciù naturale o sintetico.

Il caucciùè un materiale polimerico di origine naturale o sintetica caratterizzato da grande elasticità, quindi dalla capacità di deformarsi notevolmentese sottoposto ad una forza esterna per poi assumere nuovamente la sua forma originale. Si tratta quindi di un cosiddetto elastomero. 

Il caucciù naturale si ottiene dall'albero della gomma (Hevea brasiliensis): tramite incisioni sulla corteccia si raccoglie il lattice grezzo da cui successivamente, tramite restrizione ed ulteriori lavorazioni, viene prodotto il caucciù.

Estrazione di gomma naturale.

Il caucciù sintetico si produce mediante una reazione chimica di alcuni idrocarburi insaturi e può avere composizioni differenti. Dai caucciù a base di idrocarburi si produce la gomma aggiungendo additivi, antiossidanti, agenti vulcanizzanti e tramite una successiva vulcanizzazione (una reazione chimica durante la quale si formano i ponti che legano insieme le catene polimeriche della gomma; serve a dare maggiore elasticità al caucciù naturale e alle gomme sintetiche).

  

Produzione e misurazione di miscele di gomma naturale.

La storia del caucciù in Europa è veramente lunga. Il caucciù naturale era noto in Europa circa dalla metà del XVIII secolo. Gli alberi della gomma venivano coltivati per la sua produzione fino alla seconda metà del XIX secolo solo in Sudamerica, successivamente anche inAsia sudorientale. Decisiva per unuso più ampio delcaucciù naturale (in seguito anche di quello sintetico) è stata l'invenzione della vulcanizzazione, il cui merito di solito viene dato all'americano Charles Goodyear e risale al 1844. I primi caucciù sintetici prodotti furono il poliisoprene (1909 in Germania) ed il polibutadiene (1910 in Russia). Importante fu anche l’invenzione della gomma stirene-butadiene ad opera di chimici tedeschi nel 1935.

  

Nell’assortimento della GUMOTEX vi erano anche nel secolo scorso giocattoli e lettini.

La società GUMOTEX, come già suggerisce il suo nome, si occupa soprattutto della trasformazione di questi materiali comuni in prodotti straordinari. Vista la sua lunga tradizione GUMOTEX, una società per azioni, ha creato una gamma molto ampia di prodotti, da indumenti gommati a giocattoli di gomma. Il vantaggio principale della societàè tuttavia la capacità di produrre con il caucciù materiali su misura sulla base delle esigenze del cliente, grazie alle ricerche di laboratorio e ad un reparto sviluppo propri.

 

Laboratori di analisi per testare nuove miscele e la loro qualità.

Il prodotto più noto della società GUMOTEX è di sicuro il già menzionato canotto gonfiabile. Il materiale proprio, sviluppato nella società per la produzione dei canotti, costituito da tessuti ad alta resistenza e da un’applicazione da ambo i lati sia di caucciù naturale, sia di caucciù sintetico, si chiama NITRILON®.

I canotti prodotti da noi sono caratterizzati da alcuni vantaggi principali, dovuti proprio al caucciù.

  1.        Durata – a differenza del PVC, con il quale viene prodotta la maggior parte dei prodotti concorrenti, il nostro materiale mantiene a lungo l'elasticità e non si screpola. Quindi non acquistate un canotto per due sole stagioni ma per molti anni. 
  1.        Facilmente ripiegabile e leggero–  anche se la maggior parte di noi pensa che qualcosa di resistente sia piuttosto un prodotto massiccio e pesante, non è affatto così! I canotti GUMOTEX sono molto facili da trasportare e leggeri e se li mettete in una sacca da viaggio sulle spalle potete andare letteralmente da qualsiasi parte
  1.        Resistenza agli agenti atmosferici– Vi è già successo di aver dimenticato di mettere al riparo il vostro canotto di PVC o la piscina gonfiabile alla fine della stagione ed il primo gelo ha danneggiato tutto? Con i nostri canotti potete andare anche in Antartide, dove sono già d’aiuto nelle ricerche presso la Stazione sperimentale ceca di Johann Gregor Mendel. I nostri canotti resistono a temperature fino ai -40 °C. 
  1.        Ecologia – Al giorno d’oggi l'umanità ha finalmente iniziato a riflettere sul proprio comportamento nei confronti della natura e ognuno cerca di contribuire almeno un po' alla tutela dell'ambiente (per esempio attraverso la raccolta differenziata). Il vasto utilizzo del PVC per la produzione di un’ampia gamma di prodotti, inclusa la maggior parte dei canotti, rappresenta un enorme carico ambientale . Dai prodotti in PVC spesso si liberano gli ftalati e durante l'incenerimento si liberano nell’atmosfera le diossine, sostanze tossiche per l'organismo umano. Proprio per questo oggi sono molto apprezzate le imbarcazioni gonfiabili GUMOTEX, perché il materiale NITRILON® usato per la loro produzione non viene prodotto da PVC.

 

Le imbarcazioni GUMOTEX sono la scelta ideale per viaggiare grazie alla loro compattezza e leggerezza.

I canotti GUMOTEX hanno molti altri vantaggi che non riguardano solo il materiale di qualità usato, ma sono dovuti anche alla lunga esperienza, all'innovazione e soprattutto alle persone che producono i canotti gonfiabili prevalentemente con le proprie mani da oltre 60 anni! Ma di loro parleremo forse la prossima volta.

Testo: Magdalena Zhánělová

Foto: archivio Gumotex

Galleria di immagini

  • d728970-20170324-edit.jpg
  • d728976-20170324-edit.jpg
  • 20160415123943.jpg
  • 20160418152940-1-.jpg
  • snimek-obrazovky-2017-04-13-v-c2-a03.50.08.png
  • slovensko-hocek-2222.jpg
  • slovensko-hocek-2270.jpg
  • d728694-20170323-edit.jpg

Downloads

Lingua: IT